L’attività fisica adattata nasce dall’esigenza di permettere ad ogni persona di muoversi correttamente con lo scopo di prevenire le malattie croniche con esercizi adattati.

L’attività fisica adattata permette a tutte quelle persone e pazienti in condizioni di stabilità cronica di beneficiare degli effetti di una ginnastica preventiva e di mantenimento.

A chi è rivolta?

L’Attività Motoria Preventiva e Adattata è indirizzata a persone con problematiche croniche e stabili, per permettere loro di mantenere e migliorare il loro stato di salute e prevenire eventuali peggioramenti.

Ricordiamo però che la ginnastica preventiva è fondamentale per tutte le persone, sia che svolgano una vita attiva sia sedentaria: un lavoro sedentario può creare scompensi che sono i maggiori fattori di rischio per dolori e patologie, ma anche un allenamento fai da te non adattato alle caratteristiche della persona può creare altri rischi per la salute.

“Mens sana in corpore sano” è un’espressione latina che riconosce l’importanza dell’esercizio fisico sin dall’antichità.

Per conservare la salute non c’è niente di meglio di una corretta alimentazione unita a un regolare esercizio fisico. Questo consiglio è applicabile dai più piccoli ai più grandi senza distinzione d’età, anzi, con l’avanzare degli anni l’attività fisica assume un considerevole ruolo di prevenzione e riabilitazione.

Il ruolo dell’attività motoria è fondamentale nel rallentamento di processi fisiologici di decadimento.

Molti dati sperimentali mostrano come uno stile di vita attivo in età adulta permetta alla popolazione anziana di tutelare un livello di capacità funzionale relativamente alto.

L’attività fisica regolare rappresenta un fattore protettivo e riabilitativo molto importante nei confronti di varie patologie e fattori di rischio, quali malattie cardiovascolari, morbilità e disabilità dell’anziano.

Mettiti in contatto con noi per avere informazioni più dettagliate