LE CATENE MUSCOLARI

Le Catene Muscolari

LE CATENE MUSCOLARI

 

“Gruppi di muscoli che partecipano ad una comune azione vengono definiti catene muscolari”

Le catene muscolari rappresentano circuiti di continuità, di direzione e di piano, attraverso i quali si propagano le forze organizzatrici del corpo che obbediscono a tre leggi:
– equilibrio – economia – confort.

La coordinazione delle diverse catene governa la dinamica di movimento e l’equilibrio posturale.

Le esercitazioni funzionali, per far si che lo siano veramente, dovrebbero essere strutturate in base all’utilizzo della catena cinetica di un determinato gesto, al fine di migliorarne l’efficacia.

IL METODO A CONTRASTO PER L’ALLENAMENTO DELLA FORZA

IL METODO A CONTRASTO per l’Allenamento della Forza

IL METODO A CONTRASTO PER L’ALLENAMENTO DELLA FORZA

Il metodo Bechevenov (il cosiddetto metodo a contrasto), è una metodica che prevede carichi elevati alternati con carichi molto meno elevati: ad esempio 60-30%, 70-35%, 80-40%.

Il vantaggio è dovuto alla richiamo di rapidità esecutiva è permesso dal carico di bassa intensità dopo carichi molto elevati, ma anche l’accentuazione di elementi di variabilità che permette di evitare la stabilizzazione e l’assuefazione allo stimolo.

Ciò dovrebbe permettere una più agevole trasformazione della forza massima acquisita in forza rapida e comunque mantenere la sensazione di esplosività che può essere disturbata dall’uso monotono di carichi massimali.